COSA INTENDIAMO CON "PSICOTERAPIA DELLA GESTALT"?

"L’ approccio terapeutico gestaltico permette di fare terapia individuale, di coppia, di gruppo e con nuclei familiari.

La Psicoterapia della Gestalt promuove un processo di cambiamento molto efficace e stimolante, un miglioramento evidente sulla capacità di comunicare e di relazionarsi con gli altri.

L’ approccio gestaltico è umanistico- esistenziale, che valorizza e comunica continuamente con i settori scientifici, come la neurolinguistica, le ricerche psichiatriche, forensi e psicofarmacologiche.

La Gestalt concepisce la persona come un tutt’ uno: un sistema complesso che coinvolge la mente, il corpo, le sensazioni, le immaginazioni, le emozioni, le esperienze dello spirito.

Ognuno di noi è una totalità unica, immersa in altri miliardi di totalità, ognuna con un proprio vissuto personale, seppur in molti aspetti condiviso da altre persone.

La traduzione in italiano più vicina alla parola Gestalt (di origine tedesca) è Forma.

Ogni persona si può considerare un sistema che acquisisce una forma nel mondo, nell’ ambiente in cui vive.

Ebbene, quando le persone assumono nel tempo, per la propria biografia, forme che provocano in loro sofferenze e disagi, senso di disadattamento e di isolamento, la psicoterapia della gestalt interviene affinché queste persone possano assumere una forma nel mondo più armonica, autentica, evidente.

Lavorare con questo obiettivo significa lavorare con ogni parte- tratto che compone la struttura personale (la forma) dell’ individuo, della coppia, del gruppo.

E ogni gestalt/forma è in continua relazione con altre gestalt/forme, provocando pensieri, emozioni, sensazioni, azioni, che auspicano ad integrarsi tra loro, in modo naturale, seguendo l’ istinto di sopravvivenza. Molte persone, però, attraversano periodi di vita in cui ogni loro parte male si integra alle altre e a quelle delle altre persone.

Molto spesso si finisce per sopravvivere più che vivere!

Pur di sopravvivere perdiamo il contatto con i nostri veri bisogni, i nostri desideri, i nostri obiettivi, la nostra esistenza.

“Semplicemente” allontanandoci da essi non riusciamo più a riconoscerli e dunque a riconoscere noi stessi.

Il mio aiuto professionale, che aderisce completamente alla visione della Gestalt Psicosociale (Marilena Menditto) vi è messo a disposizione per aiutarvi a trovare la vostra forma, il vostro spazio e il vostro tempo nel viaggio chiamato “Vita”.

Il primo strumento nella psicoterapia della gestalt è il terapeuta stesso, con le proprie risorse personali, le conoscenze accademiche professionali, la propria capacità di essere fulcro e colonna portante nelle relazioni di aiuto.

La psicoterapia della gestalt utilizza, oltre allo psicoterapeuta, altri strumenti, nel percorso terapeutico di consapevolezza del paziente.

In primis il corpo: dimensione esistenziale (la corporeità) sulla quale e con la quale sia io che il terapeuta gestaltista in generale poniamo un accento straordinario, nuovo, creativo, assolutamente importante.

La gestalt valorizza tantissimo la capacità che il corpo (la nostra forma più evidente) ha nel farci da bussola, nel segnalarci se stiamo vivendo bene così come lo stiamo facendo o se è il momento di fermarci per rivedere alcune cose del nostro quotidiano e della nostra esistenza.

Come ho detto, in terapia io lavoro molto con il corpo, con il movimento e con la presa di coscienza su cosa questo ci vuole comunicare.

I sintomi ansiosi e depressivi, per esempio, esplodono nel corpo comunicandoci bisogni importanti, che spesso solo un buon percorso psicoterapeutico riesce a riconoscere."

Dott. ssa Anna Maria Maresca

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

​ANNA MARIA DR.SSA MARESCA      P.IVA 05189540650